Domotica, la casa del futuro è molto vicina

Domotica, la casa del futuro è molto vicina

Autore: Alessandro Bordin   Categoria: Scienza e tecnologia

“Controllare luci, apparecchiature elettroniche, impianti di condizionamento, sistema di videosorveglianza e intrattenimento con un semplice tocco sul proprio smartphone o tablet è una realtà. Vediamo un esempio concreto in questo articolo, che descrive un ambiente domestico mai come ora vicino e possibile”

Domotica, un discorso che parte da lontano

Pensare alla domotica significa principalmente immaginare una casa del futuro, come se ne sono viste innumerevoli nei film di fantascienza. Estrapolando però il reale significato, epurato dal contesto dell'immaginazione, quello che rimane è un concetto molto chiaro e con poche regole, come avremo modo di vedere.

La domotica non nasce oggi, poiché affonda le proprie radici negli anni '50 del secolo scorso. Allora, per esempio, già una lavatrice o un forno a microonde erano considerati oggetti del desiderio, destinati a migliorare la qualità della vita fra le mura domestiche attraverso la tecnologia. Appare quindi chiaro che vi siano delle linee comuni, a prescindere dal periodo storico in cui si vive. Dovendone individuare alcune, possiamo riassumere in pochi e semplici punti i concetti su cui la domotica di basa.

Il primo è semplice ma forse il più importante: migliorare la qualità della vita. Si tratta di un concetto molto vago, ma che ben si comprende pensando ai numerosi elettrodomestici che affollano già oggi le nostre case. Per la lavatrice, ad esempio, il tempo e la fatica risparmiate, rispetto ad un lavaggio a mano, sono facilmente comprensibili. Di pari passo corre la ricerca di mezzi sicuri, che non vadano a creare elementi di pericolo per gli utilizzatori.

Di più recente attenzione è il risparmio energetico, dopo decenni passati ad utilizzare risorse con una certa superficialità. Ulteriore elemento comune è la semplificazione delle apparecchiature, in quando sono tendenzialmente rivolte a un pubblico molto vasto e non certo ai soli appassionati del settore. Assume dunque una certa importanza, nel contesto attuale in cui viviamo, capire quali sono i prossimi passi che ci attendono, nel periodo in cui smartphone, tablet PC e TV diventano sempre più sofisticati e in grado di comunicare fra loro, e non solo.

Lo spunto per affrontare l'argomento è arrivato da una conferenza congiunta Microsoft, Samsung e Easydom, che hanno messo in mostra la "casa del futuro", che tanto lontana non è. Lo vedremo nelle prossime pagine.

Notizie

23.01.2015

Stangate dall'Antitrust: TIM, Vodafone, H3G e Wind multate per servizi a pagamento non richiesti

L'Antitrust ha multato le più grandi compagnie telefoniche italiane per via di comportamenti scorretti nei confronti degli utenti. La situazione è destinata,...

22.01.2015

Google sarà un operatore di rete mobile in MVNO entro la fine dell'anno

Google sta portando a termine gli accordi con le compagnie telefoniche per disporre delle loro reti e divenire un operatore telefonico virtuale. Le novità...

22.01.2015

Supercondensatori flessibili grazie al grafene ottenuto con il laser

La Rice University riesce a realizzare supercondensatori a base di grafene con un processo relativamente semplice ed immediato. I supercondensatori così...

22.01.2015

Buon quarto trimestre per le consegne PC in EMEA

Grazie alle promozioni del periodo natalizio il mercato PC riesce a tenere nell'ultimo trimestre dell'anno, specie con un buon risultato dei sistemi portatili....

22.01.2015

Google: un miliardo su SpaceX per la più grande rete internet al mondo

Ad investire su SpaceX anche Google, che porta il valore della società capitanata da Elon Musk a 10 miliardi di dollari

21.01.2015

Il nuovo robot di Google è più umano che mai

ATLAS cammina adesso senza l'ausilio di alcun supporto. Il robot di Boston Dynamics, di proprietà Google, è stato aggiornato e diventa più autonomo

21.01.2015

Si chiude in rosso il 2014 di AMD, per via di svalutazioni di bilancio

AMD chiude l'anno 2014 con un dato trimestrale fortemente negativo, influenzato da un fatturato inferiore ai trimestri precedenti oltre che da alcune poste...

21.01.2015

Batterie più performanti con una frittura di grafene

A Seoul si studia un metodo per una facile produzione di strutture tridimensionali in grafene con una tecnica che ricorda molto da vicino la frittura per...

20.01.2015

Si riforma la bolletta: stop alle furbate delle compagnie e alle truffe del web

L'AgCom propone la sua riforma della bolletta: verrà inviata online (la forma cartacea è opzionale) e farà maggiore chiarezza su molteplici aspetti dell'importo...

19.01.2015

Elon Musk: 10 miliardi per portare internet anche su Marte

Elon Musk durante un'intervista ha rivelato l'interesse di portare in futuro internet su Marte. Il CEO di Tesla Motors ha già pianificato il tutto, con...

16.01.2015

Un 2014 in crescita per Intel, ma i prodotti mobile sono una zavorra finanziaria

I dati fiscali 2014 di Intel confermano come il mercato dei PC stia complessivamente in buona salute e forte rimanga la domanda di CPU per sistemi server....

16.01.2015

Auto a guida autonoma entro il 2020: Google chiede l'aiuto dei big dell'automotive

Con l'obiettivo di vendere i primi modelli a guida autonoma entro il 2020, Google ha chiesto l'aiuto dei produttori principali statunitensi

15.01.2015

Facebook at Work, il social network diventa strumento di collaborazione aziendale

E' partita la fase di test di Facebook at Work, la versione aziendale del popolare social network che permetterà agli impiegati di un azienda di collaborare...

15.01.2015

Samsung interessata ad acquisire BlackBerry a 7,5 miliardi di dollari?

Le società hanno smentito le indiscrezioni su una potenziale acquisizione in circolo da alcune ore, ma nel frattempo le azioni dei canadesi volano