NAS LaCie 5big Office+, 10TB di facile gestione

NAS LaCie 5big Office+, 10TB di facile gestione

Autore: Alessandro Bordin   Categoria: Periferiche

“Il backup dei dati è da sempre un elemento fondamentale nelle aziende, ma anche a livello casalingo e per il professionista che sceglie di farsi l'ufficio in casa. LaCie 5big Office+ è una soluzione con un massimo di 10TB di archiviazione, che vuol fare della semplicità d'uso e della sicurezza le proprie bandiere”

Introduzione

A tutti sarà capitato di imbattersi in un problema di spazio di archiviazione sul proprio PC, una situazione sempre più attuale vista l'enorme mole di dati multimediali che nel tempo si è affermata come normalità nelle nostra vite. Basta avere l'hobby della fotografia, e scattare magari in RAW, per iniziare ad avere problemi di spazio molto presto, complici le uscite fotografihe con un bottino da diversi GB ciascuna.

Se a questo aggiungiamo filmati, file audio e progetti multimediali in genere, appare chiaro che le esigenze in termini di storage siano cresciute enormemente negli ultimi anni, come testimoniano inoltre i tagli degli hard disk, sempre più capienti. Il problema comunque non è certo limitato alle mura domestiche. In ambito aziendale, a seconda dei lavori svolti, il problema può essere ancora più sentito, andando però ad aggiungere le problematiche legate alla condivisione di progetti, gestione delle permission, rapidità di scambio e operatività sempre garantita.

Non è quindi un caso che siano sempre più diffuse le soluzioni NAS, Network Access Storage, che potremmo semplicisticamente definire come soluzioni destinate ad accentrare dati disponibili a un'intera rete. In realtà, infatti, fanno anche ben altro. Con la diffusione di queste unità crescono infatti anche le potenzialità offerte da questi dispositivi, sempre più dei computer stand alone che semplice agglomerato di dischi con una presa di rete.

Fra le numerose proposte del mercato troviamo quella costituita da 5big Office+ di LaCie, che porta in dote il sistema operativo dedicato ai NAS Windows Storage Server 2008 R2. Lo scopo è quello di semplificare la gestione dello storage condiviso in ambiti aziendali (fino a 25 postazioni), il tutto con un prodotto che non richieda grandi sforzi in fase di configurazione anche per chi gestisce il sistema. In questo articolo faremo una breve panoramica sul prodotto, cercando di tracciarne le principali caratteristiche.

Notizie

25.05.2015

Muscoli artificiali, migliori prestazioni grazie al grafene

L'impiego del grafene per la realizzazione di elettrodi migliora la tenuta nel tempo delle strutture a membrana polimerica conosciute con il nome di muscoli...

25.05.2015

BlackBerry si prepara ad una nuova riduzione della forza lavoro

Un numero imprecisato di posizioni sarà sforbiciato dalla divisione device, in controtendenza a quanto affermato dal CEO, John Chen, lo scorso mese. La...

25.05.2015

LTE Cat.11 da 600Mbps nel prossimo futuro, e piani dati esauribili in 30 secondi

Huawei e Qualcomm hanno annunciato il completamento dei test sui primi dispositivi LTE Cat.11, raggiungendo una velocità massima teorica di 600Mbps in...

22.05.2015

Mercato ITC in Italia: ancora con segno meno, ma riprendono i PC

Il calo nelle vendite del settore ITC in Italia è meno marcato che in passato; scendono e di molto i tablet mentre riprende forza la domanda di sistemi...

22.05.2015

Chromebook, previsioni di vendita a 7,3 milioni di pezzi nel 2015

Buona risposta di pubblico per i dispositivi Chromebook che mostrano risultati robusti nel segmento education e iniziano a ottenere qualche successo anche...

22.05.2015

Apple e IBM annunciano il supporto di Apple Watch per tre app MobileFirst

Nel contesto della partnership annunciata quasi un anno fa, Apple e IBM iniziano ad estendere l'iniziativa MobileFirst anche verso Apple Watch: tre applicazioni...

22.05.2015

Quadricottero a celle di combustibile per 4 ore di autonomia di volo

Una società di Singapore realizza un quadricottero a controllo remoto basato su alimentazione a celle di combustibile, che permette di ottenere un'autonomia...

21.05.2015

Da Taiwan il primo chip tridimensionale con cella fotovoltaica integrata

Un chip monolitico che integra logica, memoria, storage e alimentazione grazie all'integrazione di una piccola cella fotovoltaica: una soluzione interessante...

21.05.2015

OCZ Z-Drive serie 6000 PCIe NVMe, oltre 6TB per il mondo server

Annunciata la nuova serie di SSD per il mondo enterprise Z-Drive 6000 da parte di OCZ. Declinati in numerosi modelli, questi SSD promettono non solo prestazioni...

20.05.2015

Il New York Stock Exchange annuncia il nuovo indice NYSE Bitcoin

Il nuovo indice, che riflette il valore in dollari di un bitcoin, sarà inizialmente stabilito sulla base delle transazioni effettuate all'interno del servizio...

20.05.2015

Continuano a diminuire le vendite di tablet, soprattutto Apple e Samsung

Le due aziende leader nel settore dei tablet risentono in misura più marcata della media della contrazione nella domanda; è questo un settore ormai maturo,...

18.05.2015

Nuovi memristori possono imitare il funzionamento del cervello umano

Migliorando le capacità di switching dei memristori è possibile imitare molto da vicino le funzionalità di conservazione ed elaborazione simultanea dell'informazione...

15.05.2015

Senza volante e senza conducente, l'auto di Google è pronta per la strada

Le autonomobili a guida autonoma di Google non potranno andare a più di 40km/h nelle prime fasi di test nelle strade pubbliche

14.05.2015

IBM Research dimostra il primo chip CMOS Silicon Photonics integrato

Dopo 15 anni di ricerca nel campo della Silicon Photonics, IBM è in grado di dimostrare il primo chip integrato con componenti elettronici e ottici che...