Sicurezza informatica: uno sguardo al mondo mobile

Sicurezza informatica: uno sguardo al mondo mobile

Autore: Andrea Bai   Categoria: TLC e Mobile

“La proliferazione di smartphone e tablet fa crescere in numero e varietà i rischi legati alla sicurezza degli ambienti mobile. In questa seconda puntata sul tema della sicurezza informatica osserveremo più da vicino il mondo mobile”

Introduzione

Nel corso delle passate settimane abbiamo pubblicato su Businessmagazine (Sicurezza informatica, pochi anni all'armageddon) un sommario dello stato della sicurezza ICT nel mondo e in Italia, tratto dall'analisi svolta dal Clusit, l'Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica. Tra i molti temi incontrati all'interno del rapporto redatto dal Clusit, è emerso come uno degli aspetti più critici riguardanti la sicurezza ICT è quello legato all'ambito mobile, contraddistinto da tendenze tutt'altro che tranquillizzanti, e sul quale vogliamo soffermarci nell'articolo odierno.

Per comprendere quale possa essere l'entità del problema potenziale, ci vengono in aiuto alcuni dati rilevati dall'Osservatorio della School of Management del Politecnico di Milano durante una ricerca sulla situazione del mobile marketing in Italia. Dalla ricerca condotta emerge che il 35% circa della popolazione italiana (si parla di circa 21 milioni di individui) è proprietario di uno smartphone, un dato in crescita del 12% rispetto a quanto rilevato durante il 2009 e, soprattutto, considerevolmente superiore alla media europea dove gli smartphone sono utilizzati dal 10% circa della popolazione.

I dati a disposizione ci consentono inoltre di avere uno spaccato del modello d'uso che l'utenza italiana fa della connettività mobile: emerge che il 53% circa la impiega per accedere a social network, il 49% per la consultazione di mappe ed itinerari mentre il 38% si affida alla connettività mobile per cercare informazioni e sfruttare servizi come, ad esempio, la prenotazione di viaggi.

Un ulteriore elemento che consente di comprendere ancora più a fondo l'entità del fenomeno e di quanto sia importante la penetrazione di questi dispositivi nel pubblico è l'attenzione che le aziende stanno ponendo nei confronti di questi mezzi per comunicare con i consumatori: a tal proposito si registra un'incremento del 15% negli investimenti sulla pubblicità mobile, che raggiungono i 38 milioni di euro, così come il fatto che tra i primi 100 investitori italiani in questo campo, 41 hanno già provveduto a realizzare un'applicazione apposita per i dispositivi mobile.

Notizie

24.11.2014

OCZ Saber 1000, nuovi SSD da 2,5 pollici per il settore enterprise

Continua l'aggiornamento di gamma a ritmo serrato da parte di OCZ: ecco la serie Saber 1000 per il settore enterprise, con tagli che arrivano fino a 960GB...

20.11.2014

Indossabili per il fitness, un mercato molto dinamico

Varie categorie di prodotti con funzionalità in sovrapposizione e continui cambi ai vertici delle classifiche. Il mercato degli indossabili per attività...

20.11.2014

A volte ritornano: Thorsten Heins diventa CEO di Powermat

Aveva traghettato BlackBerry nel momento più difficile dell'azienda, ora Thorsten Heins diventa CEO di Powermat, la società impegnata in soluzioni di ricarica...

19.11.2014

Raffreddamento a liquido e approccio modulare: è Hive la proposta italiana per l'HPC

Eurotech presenta Hive, il proprio sistema modulare per il calcolo parallelo che abbina architetture di tipo differente per la componente CPU e per quella...

18.11.2014

Anche per HP il mercato dei PC in Italia mostra segnali di buona ripresa

Giampiero Savorelli di HP Italia conferma il buon momento di vendite di PC nel mercato nazionale; la ricetta passa attraverso un mix tra la flessibilità...

18.11.2014

All'asta 50 mila bitcoin dal sequestro di Silk Road

Dopo l'asta del mese di giugno lo US Marshals Service accetta offerte per altri 50 mila bitcoin, che saranno messi all'asta in 20 tranches

18.11.2014

Intel si prepara ad unire le divisioni PC e mobile

I confini tra PC, tablet, smartphone sono sempre più sfumati e Intel decide di unificare le due divisioni: la riorganizzazione partirà dall'inizio del...

18.11.2014

Facebook at Work, il social network si prepara ad entrare in azienda

Nuove funzioni di collaborazione e comunicazione, specifiche per il mondo del lavoro: Facebook si prepara a sfidare Slack, Yammer, Google Drive, OneDrive...

18.11.2014

TeamViewer 10, non solo controllo remoto

Il software di controllo remoto si arricchisce di funzionalità che lo avvicinano al mondo della collaborazione e della comunicazione. La beta è già disponibile,...

17.11.2014

Microsoft con Nadella diventa il secondo marchio al mondo come capitalizzazione di mercato

Nei due gradini più alti del podio fra le aziende dal più alto valore di capitalizzazione di mercato americano vi sono adesso due società del settore tecnologico,...

17.11.2014

Anche il Q3 2014 negativo per le vendite di elettronica di consumo in Italia

I dati GFK certificano un calo del 3%, rispetto alllo stesso periodo del 2013, nelle vendite di beni di elettronica di consumo in Italia. Buoni risultati...

13.11.2014

TSMC avvia la produzione valutativa per il processo 16nm FinFET Plus

La fonderia taiwanese inizia a realizzare i primi chip di valutazione con il nuovo processo produttivo. Tra i primi clienti, per i quali la produzione...

13.11.2014

Con .Net e Visual Studio Microsoft si apre agli sviluppatori

Dall'evento Connect (); due importanti annunci di Microsoft che vanno nella direzione di estendere l'ambito di utilizzo dei propri strumenti destinati...