Da OCZ e Marvell SSD su scheda PCIe con controller dedicato

Da OCZ e Marvell SSD su scheda PCIe con controller dedicato

Autore: Paolo Corsini Categoria: Periferiche
Marvell presenta un nuovo controller per unità SSD dotato di interfaccia PCI Express; la prima implementazione commerciale è di OCZ, per sistemi di fascia enterprise

OCZ e Marvell hanno annunciato congiuntamente la disponibilità di un nuovo controller per unità SSD basato su interfaccia PCI Express, al posto di quella SATA abitualmente adottata per questo tipo di dispositivi. Alla base il chip 88NV9145 di Marvell, noto anche con il nome in codice di Kilimanjaro, basato su interfaccia PCI Express 2.0 1x.

La soluzione OCZ Z-Drive R5 sarà la prima disponibile sul mercato ad utilizzare questo nuovo controller. Nello specifico questa scheda adotterà una serie di questi controller in parallelo, collegati attraverso uno switch PCI Express, utilizzando configurazioni di chip memoria NAND di tipo MLC, eMLC e SLC con una capacità massima che potrà raggiungere i 12 Terabytes. Queste schede verranno fornite in versioni ad altezza intera e a mezza altezza, con compatibilità già confermata per i sistemi operativi Windows Server 2008, OS X, Linux e VMware ESX/ESXi.

Ogni controller 88NV9145 è in grado di gestire un massimo di 4 canali NAND, con un massimo di 4 chip NAND per ogni canale. Utilizzando chip NAND da 8GB e saturando la capacità massima del controller è possibile far gestire un massimo di 128 GB per ogni 88NV9145 presente sulla scheda OCZ.

marvell_ssd_pcie.jpg (52331 bytes)

In questa immagine fornita da Marvell è raffigurata una scheda PCI Express sulla quale sono stati installate 8 schede ciascuna dotata di controller 88NV9145, abbinato ai propri chip NAND. Sul PCB principale è chiaramente distinguibile il bridge PCI Express, basato su logica PLX, al quale compete il bilanciamento dei segnali provenienti da ciascuno degli 8 controller e il corretto indirizzamento al sistema attraverso connessione PCI Express.

Commenti (6) 

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: SingWolf pubblicato il 09 Gennaio 2012, 14:17
non pubblichiamo il prezzo del 12TB che è meglio
Commento # 2 di: TheDarkAngel pubblicato il 09 Gennaio 2012, 14:20
Credo sia presto detto, ALMENO 12000€
Commento # 3 di: StyleB pubblicato il 09 Gennaio 2012, 14:37
beh la modularità di questo giocattolo è a dir poco geniale in ogni caso! non fosse che il prezzo probabilmente sarà peggio che proibitivo ci sarebbe da farci più che un pensiero.
Commento # 4 di: lucusta pubblicato il 09 Gennaio 2012, 16:33
tutti quei chips... quanto dichiara di consumare?
Commento # 5 di: Mr Resetti pubblicato il 09 Gennaio 2012, 17:56
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
Credo sia presto detto, ALMENO 12000€


Sei stato moooolto stretto col prezzo. 1€/GB sarebbe un sogno! Secondo me non costerebbe meno 60-80mila euro (con chip MLC... con chip SLC nemmeno posso provare ad immaginare).
Commento # 6 di: SingWolf pubblicato il 09 Gennaio 2012, 19:47
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
Credo sia presto detto, ALMENO 12000€


ti sei lasciato uno zero misà
Totale commenti: 6 « Pagina Precedente | Pag 1 di 1 | Pagina Successiva »

Lascia il tuo commento

Notizie

18.12.2014

Valleytronics, si apre la strada ad una nuova tecnica per codificare l'informazione

L'idea è quella di codificare l'informazione basandosi su una caratteristica dell'elettrone diversa dalla carica e dallo spin. Un materiale bidimensionale...

17.12.2014

Siamo a quota 2 miliardi di smarthone attivi a livello globale

Superata una soglia a dir poco significativa, quella dei 2 miliardi di smartphone attivi; Android continua a farla da padrone ma nel futuro si apre spazio...

17.12.2014

Cerotti antidolorifici, anche loro presto diventeranno smart

Una struttura in rame che può flettersi ed estendersi senza subire danni: è questa la base per un cerotto termico riutilizzabile, che può essere controllato...

16.12.2014

Grosso tonfo di Samsung sul mercato smartphone, ne approfitta Xiaomi

Xiaomi cresce su base annuale alle spese di Samsung, entra nella Top 5 e insidia la connazionale Huawei. Ecco tutti i dati di Gartner per il mercato smartphone...

15.12.2014

Memorie a tecnologia ottica, il RIKEN prova una nuova strada

Un nuovo metodo di autoassemblaggio di particolari molecole fotocromiche potrebbe portare ad una più semplice produzione di memorie a tecnologia ottica...

12.12.2014

Indossabili e smart devices, previsioni di scenari per i prossimi anni

Gartner elabora una serie di previsioni rivolte ai dispositivi indossabili, ai sensori biometrici e ai dispositivi per la realtà virtuale/aumentata

11.12.2014

HP prepara Linux++, sistema operativo dedicato a The Machine

A partire da giugno 2015 HP metterà a disposizione una versione di Linux specifica per la sua nuova concezione di computer per avvicinare ad essa ricercatori,...

11.12.2014

Globalfoundries in cerca di ordinativi da Qualcomm e Apple

La fonderia spera di riuscire ad accaparrarsi qualche ordinativo per la produzione dei chip a 14 nanometri da parte delle due compagnie fabless

10.12.2014

Apple e IBM annunciano le prime app di IBM MobileFirst for iOS

Presentate le prime app nate dalla collaborazione strategica tra i due colossi, annunciata durante lo scorso mese di luglio

09.12.2014

Nel 2018 tablet o smartphone per tutte le attività online per oltre la metà degli utenti

Nel giro di pochi anni, soprattutto sul traino dei mercati emergenti, i dispositivi mobile saranno usati da oltre la metà del pubblico come unico strumento...

09.12.2014

TSMC ordina scanner EUV da ASML per prepararsi ai 7 nanometri

La fonderia taiwanese ha già ordinato due scanner EUV che saranno però inizialmente convertiti alla produzione standard e successivamente potrebbero essere...

05.12.2014

Check Point Capsule, sicurezza contro i rischi del BYOD

L'introduzione in azienda dei dispositivi personali rappresenta un rischio per la sicurezza dei dati, ne sono sempre più consapevoli i responsabili IT

04.12.2014

L'Università di Manchester scopre la permeabilità del grafene ai protoni

Potenzialità molto interessanti per lo sviluppo di batterie a celle di combustibile di maggior efficienza, ma la strada è ancora lunga

04.12.2014

Mercato server, un terzo trimestre di indugi con crescita limitata

HP, pur con un calo in consegne e fatturato, resta leader di mercato. A Cisco lo scettro della maggior crescita