NVIDIA auspica il passaggio ai wafer da 450mm 16/04/2012 ore 14:43

NVIDIA auspica il passaggio ai wafer da 450mm

Autore: Andrea Bai Categoria: Scienza e tecnologia
La possibilità di produrre chip impiegando wafer di grandi dimensioni riduce i costi di produzione e i tempi di lavoro, contenendo le crescenti sfide della progettazione

L'evoluzione tecnologica dei processori genericamente intesi sta ponendo dinnanzi agli ingegneri una serie di sfide piuttosto delicate: processori più avanzati sono infatti caratterizzati da una maggior complessità, che è direttamente collegata ad un incremento dei costi e ad una difficoltà sempre maggiore di rispettare i time-to-market sempre più ristretti.

Il passaggio all'impiego di wafer da 450 millimetri può rappresentare una parte della soluzione al problema, questo almeno secondo quanto ritiene NVIDIA, così come espresso dalle dichiarazioni di Sameer Halepete, vicepresidente VLSI engineering per la società californiana.

La possibilità di operare con wafer da 450mm, e di ottenere così un maggior numero di chip per singolo wafer, consentirebbe di ridurre i costi di produzione ed il tempo di lavorazione per ciascun chip: in questo modo l'industria potrà essere in grado di mantenere il passo dell'evoluzione per offrire in maniera remunerativa un dispositivo da mille miliardi di transistor entro la fine del decennio. Halepete ha comunque dichiarato che ora come ora non vi è alcun segnale che faccia pensare ad un passaggio verso i 450 millimetri entro l'avvio dei lavori per il nodo a 14 nanometri, il prossimo grande passo avanti dopo i chip a 28 nanometri che stanno iniziando ad arrivare sul mercato in questi mesi.

Il passaggio verso i 450mm è comunque tutt'altro che semplice, soprattutto in termini di risorse ed investimenti. Attualmente al mondo vi sono cinque compagnie, tra cui Intel, Samsung e TSMC, che costituiscono i due terzi degli acquisti di macchinari per la produzione di chip e sono quelle che trarrebbero i maggiori benefici dall'impiego di wafer di grandi dimesnioni.

Del resto saranno proprio i grandi attori del panorama IT ad avere la responsabilità di tracciare la direzione del cambiamento, dal momento che le compagnie di dimensioni più contenute non saranno in grado di beneficiare dei vantaggi dei wafer a 450mm ancora per molto tempo.

Commenti (1) 

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Theodorakis pubblicato il 16 Aprile 2012, 15:23
Sì, ma adesso ci si mette pure la sfiga.
Totale commenti: 1 « Pagina Precedente | Pag 1 di 1 | Pagina Successiva »

Lascia il tuo commento

Notizie

20.08.2014

Opteron A1100: il primo SoC basato su architettura ARM di AMD

Nuove informazioni sulla CPU Opteron per sistemi server di elevata densità, basata su architettura ARM a 64bit, sono state anticipate da AMD in occasione...

20.08.2014

Il mercato dei tablet si stabilizza nelle vendite, ma coinvolge sempre più produttori

Poco più di 52 milioni di tablet venduti nel corso del secondo trimestre 2014, un dato in crescita rispetto a 1 anno fa ma in misura marginale. Apple e...

20.08.2014

Si chiude un'era: Steve Ballmer lascia il CdA di Microsoft

L'ex-CEO di Microsoft ha rassegnato le proprie dimissioni con effetto immediato, in un annuncio che comunque non giunge inatteso. Si dedicherà a nuovi...

19.08.2014

Dati positivi perle vendite di GPU nel secondo trimestre 2014

Aumenta la consegna di soluzioni video nel Q2 2014 ma questo grazie alle GPU integrate nei processori. Soffre il mercato delle schede video discrete, anche...

19.08.2014

300 milioni di smartphone, il secondo trimestre è da record

Il secondo trimestre del 2014 fa segnare il superamento della soglia dei 300 milioni di smartphone consegnati. Android si conferma il dominatore del mercato...

18.08.2014

Cisco taglia 6000 posti di lavoro

L'azienda decide per un'ulteriore misura di riduzione della forza lavoro, la quarta in tre anni. Le prospettive di crescita sono buone, ma alcuni mercati...

14.08.2014

Smartphone che si ricaricano con i suoni: la nuova frontiera è vicina

Cellulari che si ricaricano a distanza con gli ultrasuoni o che catturano il rumore della strada e lo trasformano in elettricità. Fantascienza? Ci sono...

13.08.2014

Ben 23 milioni di utenti attivi su Twitter sono dei bot

Siamo vicini alla rivoluzione delle macchine se ben l'8,5% dei profili attivi su Twitter è rappresentato da bot?

08.08.2014

IBM e SyNAPSE, il computer senziente è sempre più vicino

Big Blue realizza un chip da 4096 core sinaptici usando normali tecniche di produzione: si tratta di un importante passo avanti verso il computer senziente...

07.08.2014

La paga dei CEO della Silicon Valley: Larry Ellison è re

78 milioni di dollari di paga annuale per il CEO di Oracle, che si pone al primo posto della classifica. Al capo opposto, Larry Page, con appena 1 dollaro...

07.08.2014

Smart City: parliamo di Microsoft CityNext con Rita Tenan

Le città del futuro devono essere Smart e sostenibili: ne parliamo con Rita Tenan, responsabile Public Sector per Microsoft Italia, che ci illustra la...

07.08.2014

Harvard realizza il più piccolo chip al mondo per la Risonanza Magnetica Nucleare

Gli ingegneri di Harvard riescono a miniaturizzare uno spettrometro e ad utilizzare un magnete permanente per creare un sistema NMR adatto ad applicazioni...

05.08.2014

Il supersistema IBM Watson consigliere per le riunioni aziendali

IBM sta sperimentando un approccio per coinvolgere le capacità computazionali di Watson in ambito professionale, come supporto alle riunioni aziendali...

05.08.2014

Apple arruola Musa Tariq, ex-responsabile social di Nike e Burberry

Probabilmente con l'intenzione di mutare il proprio approccio ai canali social, Apple assume Musa Tariq, che in Burberry già ha lavorato con Angela Ahrendts...