Oracle proseguirà lo sviluppo di software per le piattaforme HP/Itanium 07/09/2012 ore 15:00

Oracle proseguirà lo sviluppo di software per le piattaforme HP/Itanium

Autore: Andrea Bai Categoria: Server e Workstation
L'azienda di Redwood Shores ha fatto sapere con una dichiarazione stringatissima che continuerà a portare avanti lo sviluppo dei propri software per i server HP, rispettando la decisione del giudice

Nonostante la guerra tra Apple e Samsung abbia occupato ampi spazi sulle pagine di giornali e siti web, c'è un'altra querelle legale che si è consumata nel corso degli ultimi mesi: si tratta del confronto tra HP e Oracle riguardante la decisione di quest'ultima di sospendere lo sviluppo di software per le piattaforme Itanium-based di HP. Lo scorso mese la corte superiore della Californa ha emesso il primo verdetto, riconoscendo l'esistenza di un contratto tra le due realtà che richiede il porting, da parte di Oracle, dei propri software per le piattaforme HP.

Nel corso della giornata di ieri, a poco più di un mese dalla sentenza e a circa una settimana dalla dichiarazione finale emessa dalla corte, Oracle ha fatto sapere che continuerà a supportare i sistemi Itanium-based proseguendo con lo sviluppo ed il porting dei propri software. L'azienda di Redwood Shores non ha però rilasciato alcuna altra dichiarazione in merito alla vicenda.

Intanto Martin Fink, senior vice president e responsabile della divisione Business Critical Systems per HP, ha commentato: "Continuiamo ad impegnarci con i nostri 140 mila clienti che impiegano il software Oracle e restiamo legati alla nostra roadmap di lungo termine per i server mission-critical, incluse le piattaforme Integrity, HP-Unix, OpenVMS e NonStop, così come ai nostri nuovi investimenti nel campo X86, Windows e Linux. Anche Intel ha rafforzato il suo impegno nella roadmap di Itanium".

Entrambe le realtà attendono ora l'avvio della seconda fase del processo, che cercherà di determinare se Oracle ha realmente violato il contratto e, nel caso ciò sia avvenuto, quale sia l'ammontare del risarcimento danni che dovrà corrispondere ad HP. Il giudice intende fissare la seconda fase del processo il prossimo 10 settembre, ma HP spera che la data venga posticipata e ha richiesto un rinvio fino almeno alla metà di ottobre. Il giudice ha inoltre respinto tutte le tesi sostenute da Oracle nelle obiezioni alla sentenza presentate lo scorso 16 agosto e ha confermato che quanto disposto dalla Corte nella prima fase del processo resterà vincolante per entrambe le parti nella seconda fase.

Commenti  

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.

Lascia il tuo commento

Notizie

24.04.2014

Apple, solido trimestre grazie ad iPhone e molte novità per gli azionisti

La Mela annuncia un fatturato trimestrale di oltre 45 miliardi di dollari, grazie ad una crescita del 17% delle vendite di iPhone. Per gli azionisti incremento...

22.04.2014

Confermato il debutto nella seconda metà dell'anno per la prima CPU AMD Opteron su base ARM

Il lancio della prima soluzione AMD Opteron basata non su architettura x86 ma su core ARM è stata confermata dall'azienda per la seconda metà dell'anno;...

19.04.2014

Consegne PC EMEA: il mercato si stabilizza nel primo trimestre

Grazie ad una forte domanda in Europa Occidentale proveniente dal mondo business, il mercato PC in EMEA mostra segni di stabilizzazione, con la ripresa...

18.04.2014

AMD mostra in funzione le future soluzioni Opteron con HSA

E' ormai vicino il debutto sul mercato dei processori AMD Opteron basati su architettura Berlin, soluzioni con GPU e CPU integrate che porteranno per la...

18.04.2014

Un buon inizio d'anno per AMD, grazie ai chip per console

L'azienda americana totalizza vendite per 1,4 miliardi di dollari nei primi 3 mesi del 2014, segnando un utile operativo e un risultato netto negativo...

17.04.2014

Google, un primo trimestre che non soddisfa gli analisti

L'azienda di Mountain View registra una crescita di fatturato e utili, ma disattende le stime degli analisti. A pesare, tra l'altro, sono i costi per acquisizioni...

16.04.2014

I primi 3 mesi del 2014 di Intel, tra soluzioni professionali e SoC per tablet

L'azienda americnaa chiude il primo trimestre 2014 con un risulato positivo ma in calo sequenziale; buone le performances dalle vendite di processori per...

16.04.2014

Bitcoin, Mt.Gox pensa alla liquidazione totale

Il servizio di cambio sembra non aver più alcuna intenzione di rimettere in sesto le attività e ha avanzato richiesta per le procedure di liquidazione

16.04.2014

Yahoo torna in leggera crescita, spiazzando analisti e mercato

I risultati del primo trimestre superano le attese degli analisti, con Yahoo che sembra aver interrotto il periodo negativo

16.04.2014

Amazon prende le distanze da Bitcoin

Il popolarissimo sito di e-commerce non accetta la criptovaluta ma potrebbe essere orientato in futuro alla realizzazione di un network di pagamenti proprietario...

16.04.2014

Telecom: fibra ottica per metà degli italiani entro due anni

Roberto Opilio di Telecom Italia ha oggi dichiarato i piani futuri della società: l'obiettivo è quello di portare la fibra ottica in 12,4 milioni di case...

15.04.2014

Micron riduce gli esuberi, con il coinvolgimento di STM

Micron e i rappresentanti dei lavoratori trovano un accordo: i 419 esuberi vengono ridotti a 48, grazie anche all'impegno di STM che assorbirà 170 lavoratori...

15.04.2014

Il Gruppo 24 ORE cede 24OreSoftware a TeamSystem

L'azienda di Pesaro rafforza in questo modo la propria posizione sui mercati in cui opera e si predispone a presidiare anche nuove aree come quella delle...

14.04.2014

Versioni v3 in arrivo per le CPU Intel della famiglia Xeon

A partire dai prossimi mesi Intel avvierà una procedura di aggiornamento dei propri processori della serie Xeon, con modelli destinati alle differenti...