PaaS, anche con qualche incertezza è il momento del boom 02/02/2012 ore 11:41

PaaS, anche con qualche incertezza è il momento del boom

Autore: Andrea Bai Categoria: Server e Workstation
Il 2011 anno cruciale per il Platform as a service, che porterà ad una robusta crescita per i prossimi anni. All'orizzonte, però, ancora una situazione estremamente mutevole

Il 2011 ha rappresentato un anno chiave per il paradigma tecnologico del Platform as a service (PaaS), che ha visto una ampia adozione da parte dei protagonisti dell'industria come alternativa ai tradizionali modelli di sviluppo basati su middleware. La società di analisi di mercato Gartner prevede, per i prossimi anni, importanti prospettive di crescita per il PaaS che cambieranno parte dello scenario del mercato.

Yefim Natis, vicepresidente e distinguished analyst per Gartner, ha commentato: "Con i vendor che investono cospicuamente e sempre di più nel PaaS, il mercato si appresta ad assistere a diversi anni di crescita strategica, che porteranno ad innovazioni e svolte nella tecnologia e nell'impiego che il business farà del cloud computing. Gli utenti ed i vendor di software enterprise che non sono hanno ancora affrontato il PaaS devono iniziare a costruire competenze apposite o si troveranno dinnazni a difficili sfide poste dai concorrenti durante i prossimi anni".

Per quanto riguarda il 2012 il mercato PaaS si troverà nei primi stadi di crescita e, per questo motivo, non vi saranno leader di riferimento, modelli d'uso stabiliti o standard dedicati. L'adozione dell'offerta PaaS è pertanto ancora legata ad un certo grado di rischio e di incertezza. E' però prorpio nel 2012 che si avrà la disponibilità di molte delle nuove offerte PaaS e per la fine del 2013 tutti i principali software vendor potranno vantare offerte competitive in questo mercato.

Entro il 2016 la concorrenza sul mercato PaaS porterà alla nascita di nuovi modelli di programmazione, nuovi standard e nuovi leader del mercato software. E' fino ad allora, però, che gli utenti e i clienti continueranno a dover affrontare molti cambiamenti, sia legati alle tecnologie, sia ai modelli di business dovuti all'allineamento dei vendor sul mercato. Non è da escludere che la vivacità con la quale i vendor opereranno sul mercato in questi anni possa rendere più difficoltoso il processo decisionale degli utenti e dei loro clienti.

"Da un lato vi sono chiari rischi legati all'uso di servizi PaaS in un mercato ancora immaturo, ma dall'altro il tentativo di evitare questo mercato è ugualmente rischioso. La giusta strategia per molte organizzazioni IT è di familiarizzare con le nuove opportunità adottando alcuni servizi in maniera graduale, cercando di comprenderne le limitazioni e aspettandosi un cambiamento in corsa del mercato in termini di offerte e modelli d'uso".

Commenti  

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.

Lascia il tuo commento

Notizie

29.07.2014

Litio per gli anodi delle batterie? Ci provano i ricercatori di Stanford

Con un particolare involucro di "nanosfere di carbonio" è possibile usare un anodo in litio per migliorare le prestazioni e l'efficienza delle batterie...

29.07.2014

Nuovi HGST/WD Ultrastar SAS SSD enterprise con capienze fino a 1,6TB

Fanno il loro esordio alcuni nuovi SSD per il settore enterprise prodotti da Western Digital e commercializzati sotto il brand professionale Ultrastar....

28.07.2014

Globalfoundries, nulla di fatto per l'acquisizione della divisione produttiva di IBM

IBM ritiene troppo bassa l'offerta avanzata da Globalfoundries e le due compagnie sospendono il confronto. Per ora un nulla di fatto, ma IBM è sempre alla...

25.07.2014

TIM lancia la tecnologia LTE Advanced, in prova a Torino: come e dove usarla

Le reti LTE-A sono per la prima volta disponibili in Italia. A lanciare il test è stato TIM, all'interno della città di Torino

25.07.2014

Google Baseline Study, uno studio su informazioni genetiche a fini medici

Baseline Study è il nuovo progetto di Google che si ripromette di analizzare il codice genetico per finalità mediche, al fine di proporre in futuro diagnosi...

25.07.2014

Poco meno di 50 milioni di tablet venduti nel secondo trimestre 2014

Crescono le vendite rispetto a 12 mesi fa ma cala il mercato prendendo come riferimento i primi 3 mesi del 2014. I consumatori sembrano voler premiare...

25.07.2014

Aumenta il fatturato ma risultato netto negativo per Amazon nel Q2 2014

L'azienda americana sconta il debutto di nuove soluzioni hardware avvenuto nel secondo trimestre 2014, Fire TV e Fire Phone, seguendo la propria politica...

24.07.2014

LG G3 guida i coreani verso risultati record per il secondo trimestre dell'anno

LG Electronics ha pubblicato i risultati trimestrali della società, con un aumento dell'utile netto del 165%: a pilotare la crescita il nuovo G3, che ha...

24.07.2014

Facebook, crescono fatturato, utili e utenti nel secondo trimestre 2014

Il social network annuncia i risultati del secondo trimestre dell'anno: tutti gli indicatori verso l'alto, con la pubblicità da mobile che inizia a costituire...

23.07.2014

Microsoft è forte nell'enterprise ma soffre nel consumer, anche per via di Nokia

I risultati del quarto trimestre dell'esercizio fiscale 2014 di Microsoft risentono fortemente dell'impatto dato dall'acquisizione di Nokia Devices. Il...

23.07.2014

WD Red e Red Pro, nuovi dischi da 3,5 pollici per NAS fino a 6TB

La serie WD Red, pensata per chi utilizza sistemi NAS, si arricchisce oggi di nuovi dischi, differenziati per gli scenari di utilizzo e per le capienze...

23.07.2014

iPad continua a perdere terreno, ma il trimestre Apple è solido

I risultati del terzo trimestre fiscale 2014 di Apple sono robusti, ma la Mela, pur non mostrando preoccupazione, non incontra le stime degli analisti...

22.07.2014

Da Intel e Berkeley Lab nuovo photoresist per la litografia EUV

Un resist che unisca alta sensibilità ed elevata risoluzione ed accuratezza è allo studio per applicazioni con la litografia Extreme Ultraviolet

22.07.2014

Cresce nel Q3 2014 la domanda di mercato per i sistemi notebook

Digitimes Research conferma i dati positivi che riguardano il mercato dei PC: ci si attende una crescita sequenziale delle vendite di poco superiore al...