Public cloud, un mercato in forte crescita

Public cloud, un mercato in forte crescita

Autore: Andrea Bai Categoria: Mercato
Importanti previsioni di crescita, fino al 2016, del mercato public cloud che troverà terreno fertile soprattutto in Nord America e nei mercati emergenti

Sono importanti le previsioni di crescita per il mercato dei servizi public cloud: la società di analisi di mercato Gartner stima infatti un tasso di crescita del 19,6% nel corso del 2012, per un giro d'affari complessivo al mondo di 109 miliardi di dollari. I Business process services (conosciuti come business process as a service o BPaaS) rappresentano il segmento principale, costituendo il 77% del mercato totale, mentre i servizi infrastructure as a service (IaaS) è il segmento a più rapida crescita del mercato dei servizi di public cloud, con stime di crescita del 45,4% nel 2012.

"Il mercato dei servizi cloud è chiaramente un settore ad alta crescita all'interno del mercato IT" ha dichiarato Ed Anderson, research director per Gartner. "La chiave per trarre vantaggio da questa crescita sarà la comprensione delle sfumature di opportunità nei segmenti di servizio e nelle regioni geografiche, e quindi dare priorità agli investimenti in linea con le opportunità".

Il segmento BPaaS risulta essere quello più importante per via dell'inclusione del cloud advertising come sottosegmento. Il segmento BPaaS è previsto crescere fino ad un volume di affari di 84,2 miliardi nel 2012, rispetto ai 72 miliardi del 2011. Nello scorso anno il cloud advertisting ha rappresentato il 47% circa del totale, rendendolo il più grande sottosegmento identificabile nelle previsioni. Entro il 2016 il cloud advertising continuerà a costituire il 47% della spesa public cloud totale.

Il Software as a Service è il secondo segmento in termini di dimensioni ed è previsto crescere a 14,4 miliardi nel 2012, mentre le previsioni di crescita per il segmento IaaS (Infastructure as a service) parlano di 6,2 miliardi nel 2012 rispetto ai 4,3 miliardi dello scorso anno. Nel corso del 2010 il mercato IaaS era pari a meno di un terzo delle dimensioni del mercato SaaS, ma andando incontro al 2016 il mercato IaaS crescerà assumendo dimensioni confrontabili a quelle del mercato SaaS.

La crescita del segmento PaaS, Platform as a service, si rivelerà anch'essa abbastanza elevata, nonostante si tratti di un mercato più piccolo in relazione agli altri segmenti. Il segmento PaaS è tuttavia strategico e rappresenta un motore di crescita fondamentale per gli altri segmenti, inclusi BPaaS e SaaS. Il giro d'affari del segmento PaaS crescerà fino a 1,2 miliardi di dollari nel 2012. Il cloud management ed i servizi di sicurezza costituiscono invece un nuovo segmento che comprende i servizi di sicurezza cloud, la gestione delle operazioni IT e la gestione dello storage. Questo segmento crescerà fino a 3,3 miliardi di dollari nel 2012.

Sul fronte geografico, il Nord America sarà la regione in grado di produrre il principale incremento in termini di dimensioni del mercato, ma sarà possibile registrare importanti tassi di crescita anche nelle regioni emergenti dell'area Asia/Pacific, nella Cina continentale, nell'Eurasia (Russia inclusa) e nell'America Latina. L'Europa Occidentale crescerà ad un ritmo più lento nel periodo in esame, principalmente per i problemi economici dell'eurozona. Una crescita piuttosto lenta è prevista anche per i mercato maturi dell'are Asia/Pacifici, per via di problemi economici del mercato giapponese.

Tra il 2010 ed il 2016 il Nord America costituirà la maggior percentuale di crescita assoluta nel mercato dei servizi cloud, con il 61% di tutta la crescita. L'Europa occidentale seguirà il 17% di crescita nel medesimo periodo. Questa situazione mette in risalto il dominio di Nord America ed Europa Occidentale in termini di sviluppo, disponibilità e adozione dei servizi cloud. Importanti tassi di crescita saranno invece registrati nei mercati emergenti, inclusi India, Indonesia e Cina. Il 79% dell'incremento di spesa arriverà comunque dall'America del Nord e dall'Europa Occidentale.

I provider di servizi cloud dovranno approcciarsi in maniera strategica quando considereranno i mercati ad alto volume e ad alta crescita, entrambi importanti per lo sviluppo di strategie globali. Commenta a tal proposito Anderson: "La dimensione totale del mercato dei servizi public cloud era di 91,4 miliardi di dollari nel 2011 e crescerà fino a 206,6 miliardi nel 2016. Il segmento IaaS si espanderà e con esso crescerà anche il market share dei servizi di cloud management e sicurezza. Quando si andrà a individuare mercati specifici è importante valutare sia la dimensione potenziale del mercato, sia i tassi di crescita. Si tratta di aspetti che variano per segmento, sottosegmento, regione e Paese".

Commenti  

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.

Lascia il tuo commento

Notizie

17.04.2015

Vodafone porta il Wi-Fi condiviso in Italia: ecco cos'è, pro e contro

Gli utenti italiani di Vodafone possono adesso accedere ad una rete estesa di hotspot per collegarsi alle reti dei clienti stessi della società. Nasce...

17.04.2015

AMD abbandona SeaMicro: niente più microserver

AMD annuncia l'uscita di scena dal mercato dei sistemi server ad elevata densità, e con questo abbandonando il marchio SeaMicro che aveva acquistato alcuni...

17.04.2015

Un trimestre ancora in rosso per AMD

Fatturato in calo e nuova perdita trimestrale per AMD, che non sembra al momento in grado di fronteggiare in modo efficace il calo nella domanda di soluzioni...

16.04.2015

I supercomputer del futuro guidati da NVLink, nella strategia di NVIDIA

La tecnologia NVLink di NVIDIA sarà al centro del supercomputer Summit, previsto in funzione per il 2018 e basato sull'abbinamento tra le GPU della famiglia...

16.04.2015

Panasonic aggiorna il prorpio tablet Toughbook 4K da 20 pollici

Un prodotto particolare per via della diagonale elevata e della risoluzione 4K, che pur se con un prezzo dimezzato rispetto alla prima generazione rimane...

16.04.2015

Nokia si compra Alcatel-Lucent, nasce un nuovo colosso delle infrastrutture di telecomunicazione

L'operazione vale oltre 15 miliardi di euro e darà vita ad una realtà con una enorme potenza di fuoco in termini di attività R&D. Nokia sta inoltre considerando...

15.04.2015

Google presto anche operatore telefonico virtuale con Fi: tutti i nuovi dettagli

Sono emersi numerosi dettagli sul nuovo servizio di telefonia virtuale di Google attraverso il codice dell'app che servirà per gestire il proprio account...

15.04.2015

Meno CPU per sistemi PC, ma più per i datacenter: questo il Q1 di Intel

L'azienda americana registra un dato trimestrale allineato a quello dei primi 3 mesi del 2014, pur con grandi cambiamenti. Calano le vendite di soluzioni...

14.04.2015

Nulla di fatto tra Intel ed Altera, le trattative si arenano sull'offerta

Le due realtà non trovano l'accordo e le trattative arrivano al capolinea. Adesso Intel potrebbe pensare a qualcosa di più grande, come l'acquisizione...

13.04.2015

Google al lavoro in prima persona su nuove batterie che durano di più

I laboratori Google X stanno sviluppando una nuova tipologia di batterie agli ioni di litio e a stato solido per rispondere alle nuove esigenze dei settori...

10.04.2015

Diffondere IoT in Italia, l'impegno comune di Microsoft ed STMicroelectronics

Accordo di collaborazione tra Microsoft Italia ed STMicroelectronics per realizzare un ecosistema di sviluppo sensor-to-cloud che semplifichi lo sviluppo...

09.04.2015

Dal Caltech uno scanner 3D a portata di smartphone

Usare lo smartphone per effettuare scansioni in 3D? Potrebbe presto essere possibile, grazie ad un sensore realizzato dal Caltech capace di rilevare i...

08.04.2015

L'alluminio è meglio del litio: da Stanford una nuova batteria rivoluzionaria

Un batteria agli ioni di alluminio è più sicura, economica e soprattutto ha una longevità maggiore delle batterie prodotte con le tecnologie attuali. I...

08.04.2015

Sono con Android 2 smartphone su 3 venduti in Italia

I dati Kantar delineano uno scenario di mercato molto chiaro nel settore degli smartphone: in Italia, a Febbraio 2015, 2 modelli su 3 sono Android. A seguire...