Transcend SSD500 SLC in vendita anche in Europa

Transcend SSD500 SLC in vendita anche in Europa

Autore: Alessandro Bordin Categoria: Periferiche
Annunciate qualche tempo fa, le unità SSD500 di Transcend, realizzate con chip di tipo SLC con 100.000 cicli di lettura e scrittura, arrivano ora anche in Europa

Gli SSD non sono tutti uguali. Ne abbiamo parlato pochi giorni fa in questo articolo, che ha messo in luce alcune problematiche legate proprio ai Solid State Drive e alle conseguenze di un processo produttivo sempre più spinto, oltre alla realizzazione di chip NAND Flash in grado di archiviare sempre più informazioni.

Non stupisce quindi vedere SSD sempre più differenziati in base alle esigenze, che non sono per forza quelle delle massime prestazioni a qualsiasi costo. L'attenzione, ad esempio, potrebbe essere soprattutto quella della massima affidabilità, pagando un prezzo in termini prestazionali sena troppi rammarichi.

Transcend

Puntare alla massima affidabilità attualmente significa scegliere quasi sicuramente chip di tipo SLC, come nel caso delle unità Transcend SSD500, annunciate qualche tempo fa e che fanno ora la propria comparsa nei listini europei. Non troviamo l'interfaccia SATA più recente, ma una più "modesta" SATA 3Gbps. Anche le prestazioni dichiarate sono inferiori a quanto siamo abituati poiché si parla di 260MB al secondo in lettura e 230MB al secondo in scrittura; a cambiare, drasticamente, è l'affidabilità, con 100.000 cicli di lettura/scrittura pronti a spazzare via ogni possibile concorrente MLC (fino a 10 volte inferiori da questo punto di vista).

L'utenza è ovviamente quella enterprise o con specifiche esigenze in termini di affidabilità. Lo testimoniano anche i prezzi riportati da TechPowerUp (e i tagli fuori standard per l'utenza consumer): 165,00 Euro per il modello da 16GB, 315,00 Euro per quello da 32GB  e quasi 600,00 Euro per il modello più capiente, 64GB.

Commenti (2) 

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Paganetor pubblicato il 27 Febbraio 2012, 08:49
ok l'affidabilità, ma a quel prezzo forse un raid 1 di dischi "normali" + un SSD decente saltano fuori...
Commento # 2 di: djfix13 pubblicato il 27 Febbraio 2012, 16:07
per un utente questi cicli di letture/scrittura sono assolutamente oltre l'uso normale.
fare raid 1 o 0 qua non è paragonabile...se un SSD normalmente usato per 24 ore al giorno va in failure dopo 2milioni di ore vuol dire che gli occorrono 228 anni prima di morire...

se valutiamo un MLC con celle a 2bit per un tempo di 10.000 cicli allora ne abbiamo che un disco da 64GB ha:
64GByte x 8 bit / 2 bit per cella = 256 miliardi di celle su cui scrivere
256 miliardi x 10.000 cicli a cella = 2.560.000 miliardi di cicli di scrittura disponibili (usando chiaramente gli algoritmi integrati nei controller degli SSD)

in sintesi se ogniuno di noi generasse circa 1000 scritture al secondo (ipotesi improbabile) avremmo una affidabilità di:
2.560.000 miliardi di cicli / 1000 cicli al sec. = 2.560 miliardi di secondi di vita
cioè
2.560 miliardi / 31.536.000 sec. all'anno = 81177 anni di vita !!!

ragazzi miei anche se generaste 100 volte più cicli di scrittura ovvero 100.000 al secondo il vostro disco SSD durerebbe sempre almeno 800 anni!

basta con stà affidabilità!
per noi utenti consumer i dischi SSD già sul mercato sono più che affidabili!
Totale commenti: 2 « Pagina Precedente | Pag 1 di 1 | Pagina Successiva »

Lascia il tuo commento

Notizie

22.12.2014

Debutto nel secondo trimestre 2015 per le CPU Xeon E5-4660 v3

Il rilascio della prossima generazione di processori Intel Xeon per sistemi server sino a 4 core è atteso prima di metà 2015; alla base l'architettura...

22.12.2014

Trimestre in rosso per Blackberry, ma le aspettative sono positive

Il terzo trimestre dell'esercizio fiscale 2015 dell'azienda canadese, terminato a fine Novembre, porta un dato negatimo ma dimostra come l'operazione di...

22.12.2014

Bitcoin, Charlie Shrem condannato a due anni di reclusione

Arrestato dopo il sequestro di Silk Road, l'ex-CEO di BitInstant dovrà trascorrere due anni in prigione per aver operato trasferimenti di denaro senza...

22.12.2014

Toshiba aggiunge hard disk da 6TB al proprio listino Enterprise

Allineandosi alla concorrenza, Toshiba presenta in questi giorni le unità MG04 con capienza di 6TB, per rispondere alla domanda sempre crescente di spazio...

18.12.2014

Valleytronics, si apre la strada ad una nuova tecnica per codificare l'informazione

L'idea è quella di codificare l'informazione basandosi su una caratteristica dell'elettrone diversa dalla carica e dallo spin. Un materiale bidimensionale...

17.12.2014

Siamo a quota 2 miliardi di smarthone attivi a livello globale

Superata una soglia a dir poco significativa, quella dei 2 miliardi di smartphone attivi; Android continua a farla da padrone ma nel futuro si apre spazio...

17.12.2014

Cerotti antidolorifici, anche loro presto diventeranno smart

Una struttura in rame che può flettersi ed estendersi senza subire danni: è questa la base per un cerotto termico riutilizzabile, che può essere controllato...

16.12.2014

Grosso tonfo di Samsung sul mercato smartphone, ne approfitta Xiaomi

Xiaomi cresce su base annuale alle spese di Samsung, entra nella Top 5 e insidia la connazionale Huawei. Ecco tutti i dati di Gartner per il mercato smartphone...

15.12.2014

Memorie a tecnologia ottica, il RIKEN prova una nuova strada

Un nuovo metodo di autoassemblaggio di particolari molecole fotocromiche potrebbe portare ad una più semplice produzione di memorie a tecnologia ottica...

12.12.2014

Indossabili e smart devices, previsioni di scenari per i prossimi anni

Gartner elabora una serie di previsioni rivolte ai dispositivi indossabili, ai sensori biometrici e ai dispositivi per la realtà virtuale/aumentata

11.12.2014

HP prepara Linux++, sistema operativo dedicato a The Machine

A partire da giugno 2015 HP metterà a disposizione una versione di Linux specifica per la sua nuova concezione di computer per avvicinare ad essa ricercatori,...

11.12.2014

Globalfoundries in cerca di ordinativi da Qualcomm e Apple

La fonderia spera di riuscire ad accaparrarsi qualche ordinativo per la produzione dei chip a 14 nanometri da parte delle due compagnie fabless

10.12.2014

Apple e IBM annunciano le prime app di IBM MobileFirst for iOS

Presentate le prime app nate dalla collaborazione strategica tra i due colossi, annunciata durante lo scorso mese di luglio

09.12.2014

Nel 2018 tablet o smartphone per tutte le attività online per oltre la metà degli utenti

Nel giro di pochi anni, soprattutto sul traino dei mercati emergenti, i dispositivi mobile saranno usati da oltre la metà del pubblico come unico strumento...