Yahoo! pronta a cedere metà delle quote di Alibaba Group

Yahoo! pronta a cedere metà delle quote di Alibaba Group

Autore: Andrea Bai Categoria: Mercato
Un'operazione del valore di quasi 8 miliardi di dollari permetterà ad Alibaba Group di di entrare in possesso della metà delle proprie quote detenute attualmente da Yahoo

Stando ad alcune indiscrezioni che circolano nelle ultime ore, ad opera di fonti anonime ma ben informate, pare che Yahoo! sia prossima alla chiusura dell'accordo per liberarsi della metà delle quote detenute nel gruppo cinese Alibaba Group entro il prossimo 20 settembre.

L'annuncio dovrebbe essere reso di pubblico dominio nel corso della prossima settimana, con Alibaba Group che corrisponderà a Yahoo! una somma di circa 7,6 miliardi di dollari per entrare in possesso della metà delle quote Alibaba possedute da Yahoo!. L'ex-motore di ricerca detiene attualmente il 40% del gruppo cinese.

Fu Jerry Yang, cofondatore di Yahoo!, il promotore dell'investimento di 1 miliardo di dollari effettuato sette anni fa in Alibaba. Da allora il cofondatore di Alibaba, Jack Ma, ha cercato più volte di ridimensionare le quote di Yahoo! nella compagnia. Da parte sua Yahoo! aveva già confermato precedentemente nel corso dell'anno la volontà di cedere metà delle quote nella compagnia, promettendo dapprima la restituzione dei fondi agli investitori mediante un programma di riacquisto delle azioni

Tuttavia non molto dopo l'insediamento di Marissa Mayer in qualità di CEO della compagnia, Yahoo! ha emesso un comunicato mediante il quale ha informato gli investitori che il piano di riacquisto sarebbe stato riconsiderato dal momento che la compagnia avrebbe potuto decidere di mantenere le risorse per effettuare acquisizioni strategiche. Una posizione che non ha mancato di scontentare i principali investitori della compagnia.

Attualmente ne' Yahoo! ne' Alibaba hanno rilasciato commenti e dichiarazioni. Ne sapremo di più la prossima settimana, durante la quale è prevista la riunione del consiglio di amministrazione di Yahoo!.

Commenti  

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.

Lascia il tuo commento

Notizie

22.09.2014

Sfrutta schema Ponzi per una truffa con bitcoin: dovrà pagare 40 miloni di dollari

Bitcoin Savings and Trust ha perpetrato una truffa dal febbraio 2011 all'agosto 2012: dovrà ora risarcire le vittime con 40 milioni di dollari

22.09.2014

Alibaba è la quarta azienda tecnologica al mondo: segue solo Apple, Google e Microsoft

Dopo l'IPO record degli scorsi giorni ed un inizio decisamente incoraggiante, Alibaba è divenuta la quarta azienda tecnologica al mondo, con un valore...

22.09.2014

Pagamenti mobile, ancora qualche ostacolo in Europa

Il pubblico che paga con il cellulare è in crescita, ma in generale i consumatori vogliono usare lo smartphone per altri scopi

20.09.2014

Big Data, anche Gartner riscontra crescita negli investimenti

Cresce il numero di aziende che ha già investito o che ha intenzione di investire nei Big Data, confermando la maturazione del mercato

19.09.2014

È cinese l'IPO record negli Stati Uniti: Alibaba raccoglie 21,8 miliardi di dollari

Dopo aver rivisto al rialzo il prezzo delle azioni nelle ultime ore, Alibaba fa registrare un risultato record per quanto riguarda le IPO della storia...

19.09.2014

Microsoft licenzia altri 2100 dipendenti in tutto il mondo

L'azienda di Redmond prosegue con la seconda fase del piano di riduzione della forza lavoro dopo i 13 mila licenziamenti di luglio

19.09.2014

Larry Ellison non è più CEO di Oracle

Il fondatore dell'azienda decide di fare un passo indietro: la sua posizione sarà ricoperta da Mark Hurd e Safra Catz, mentre Ellison occuperà la poltrona...

17.09.2014

Da Thecus i primi NAS con Windows Storage Server 2012 R2 Essential

In vendita dal mese di Ottobre i primi NAS Thecus abbinati a sistema operativo Windows Storage Server 2012 R2 Essential, una soluzione per le PMI interessate...

16.09.2014

Big Data, il mercato continua a crescere e inizia la maturazione

Un mercato di rapida crescita per i prossimi cinque anni, ma con alcuni segnali che dimostrano come il processo di maturazione stia iniziando

15.09.2014

Intel acquisisce i brevetti di Powerwave Technologies

L'azienda di Santa Clara si assicura la proprietà intellettuale relativa a tecnologie di infrastrutture di telecomunicazioni di Powerwave Technologies

15.09.2014

Il 75% delle app mobile non passerà i basilari test di sicurezza, parola di Gartner

Le applicazioni mobile potranno presentare, nei prossimi anni, rischi piuttosto seri per la sicurezza delle informazioni aziendali

12.09.2014

Internet of Things, nuovi grattacapi per la sicurezza in azienda

A partire dai prossimi anni i CISO dovranno iniziare ad implementare strategie ed approcci specifici per assicurare quei progetti di business che si basano...

12.09.2014

Yahoo non ha ceduto alle minacce del governo USA, ecco i documenti

L'azienda fu minacciata di una sanzione giornaliera di 250 mila dollari fino a quando non avesse acconsentito a fornire i dati degli utenti al governo

12.09.2014

Adozione del cloud, oltre la metà delle imprese europee non è pronta

C'è ancora qualche difficoltà e molto lavoro da fare prima che le realtà europee possano abbracciare il cloud in maniera completa. Una indagine di IDC...